Basandosi anche sull'esperienza maturata in altri campi, F.G.M. engineering è uno dei principali fornitori di impianti per il controllo delle maleodoranze (o impianti di deodorizzazione) per impianti di compostaggio di Frazione Organica da Rifiuti Solidi Urbani (F.O.R.S.U.).

Con referenze per i più importanti impianti di compostaggio in Italia, F.G.M. offre sistemi ed impianti chiavi in mano in grado di trattare in modo affidabile l'odore proveniente dalle attività di stoccaggio e selezione dei rifiuti e da impianti di compostaggio.

Le nostre soluzioni chiavi in mano includono:

  • Rete di aspirazione (cappe e tubi) appositamente progettata, costruita e regolata per l'estrazione localizzata dell'aria e degli odori vicino alle fonti di emissione
  • Sistema di aspirazione e ventilazione per mantenere l'edificio in depressione per prevenire emissioni fuggitive durante la movimentazione del rifiuto con gli appositi mezzi, soprattutto durante le fasi di ricezione 
  • Apparecchiature a umido progettate e concepite sulla base del carico odorigeno specifico e i limiti di emissione autorizzati, tipicamente scrubber a umido, biotrickling scrubber e biofiltri
  • Camino di espulsione in atmosfera che risponda ai modelli di dispersione atmosferica più idonei
Pubblicato in novità

Bonificare imballi industriali in sicurezza, salvaguardando la salute e la sicurezza degli operatori ed evitando impatti negativi verso l'esterno dello stabilimento

Pubblicato in referenze impianti

Tecnoambiente SpA si trova a Ponte a Egola (PI), nel bel mezzo del comprensorio del cuoio toscano. L'azienda ha realizzato nel 2005 il proprio impianto autorizzato per il trattamento di rifiuti pericolosi e non pericolosi. In particolare il nostro impianto di deodorizzazione dell'aria ed abbattimento delle polveri è stato installato al servizio dell'area di selezione dei rifiuti non pericolosi.

Abbiamo progettato la linea di captazione e ventilazione delle aree di stoccaggio dette "baie", completamente realizzata in Acciaio al Carbonio Zincato. Ciascuna delle baie è stata aspirata con cappe del tipo a parete aspirante.

Durante la movimentazione dei rifiuti è altamente probabile che si possano creare polveri che vengono prontamente aspirate dalle cappe e inviate alla sezione di trattamento composta di uno Scrubber V3F. La nostra apparecchiature provvede al corretto abbattimento delle polveri nello stadio Venturi mantenendo la soluzione di lavaggio completamente separata dagli ultimi due stadi di una colonna a riempimento (di cui il primo stadio è Acido ed il secondo Basico-Ossidante).

 

Pubblicato in referenze impianti

Il sistema di aspirazione è direttamente connesso ai bottali in cui vengono svolte le operazioni di pickle attraverso l'asse cavo del bottale stesso. In questo modo si evitano emissioni fuggitive di Idrogeno Solforato (H2S) in aria attraverso la porta di carico e scarico delle pelli installata sul bottale, soprattutto nel momento in cui l'operatore apra per "sbottalare" le pelli.

Pubblicato in referenze impianti

Dopo due anni di lavoro continuo, ecco le prime immagini degli effetti dell'Idrogeno Solforato (H2S) su una delle nostre installazioni CIF - desolforatore sacrificale ad Ossido di Ferro.

Salta immediatamente all'occhio lo spiccato colore giallo dello Zolfo in forma colloidale, prodotto della reazione irreversibile dell'Ossido di Ferro con l'Idrogeno Solforato H2S. 

Pubblicato in referenze impianti

Il cliente è un importante laboratorio di analisi per le aziende di produzione e distribuzione alimentare. L'obiettivo principale del progetto è la sostituzione di un vecchio sistema di aspirazione e abbattimento odori non sufficiente al trattamento e che causava fenomeni di rientro delle maleodoranze attraverso il sistema di ventilazione e rispettiva Unità di Trattamento Aria.

L'impianto di deodorizzazione per l'aria proveniente da attacchi acidi sotto cappa è composto di uno scrubber VE-p a singolo stadio verticale controcorrente/due reagenti seguito dall'elettroventilatore centrifugo con portata fino a 10.500 Nm3/h regolato da inverter.

Pubblicato in referenze impianti

Impianto di aspirazione e abbattimento ad umido composto di Venturi Scrubber VS-p e Scrubber VE-p a singolo stadio di abbattimento/doppio reagente con separatore ciclonico integrato.

Con una portata nominale di 50.000 Nm3/h l'impianto è installato presso un centro di trasferenza dei Rifiuti Solidi Urbani (RSU). 

Pubblicato in referenze impianti
Mercoledì, 28 Maggio 2014 00:00

Inquinamento olfattivo#2

<- PRECEDENTE

Effetti

Effetti sugli esseri umani

Un essere umano deve respirare per mantenersi in vita: una sola boccata d'aria può deliziarlo con il suo profumo di vaniglia o può nausearlo per l'odore di feci, può metterlo in guardia della presenza di sostanze tossiche o può stimolare un languore allo stomaco attraverso il profumo di una bella bistecca.

Gli odori possono influenzare il comportamento degli esseri umani non soltanto relativamente alle caratteristiche proprie dell'aroma, ma anche relativamente alla persona in sé ed all'ambiente che lo circonda.

Pubblicato in referenze impianti

L'impianto è installato presso un'azienda di primaria importanza nell'ambito food e si occupa di stagionatura di prosciutto di Parma ed altri tipi, da destinare anche all'affettatura e confezionamento nelle cosiddette "vaschette".

Pubblicato in referenze impianti
Pagina 1 di 2

Azienda

F.G.M. engineering srl
Capitale sociale: €. 10.000,00 i.v.
Registro imprese di Pisa n. 01703920502
Iscrizione CCIA di Pisa n. 148164

Partita IVA e C.F. 01703920502

Contatti

Via Salvador Allende, 6/8 - 56029 S.Croce S/Arno (PI)
Via del Chionso, 16/d - 42122 REGGIO NELL'EMILIA (RE)

Tel. +39 (0)571 360935
      +39 (0)522 1402125

info[at]fgmengineering.it